Come ogni anno saremo presenti con i nostri prodotti alla Biofera di Canzo (CO) nelle giornate di sabato 8 e domenica 9 settembre. https://bioferacanzo.org/

Ricordiamo che questa biofera annulla la nostra presenza di settembre al mercato di Appiano Gentile.

Nella giornata di sabato 8 ci sarà inoltre la conferenza del Dott. Mozzi presso il Teatro Parrocchiale Pio XI, ad Asso (CO), via delle Rimembranze. Per maggiori info visitate la pagina: http://www.dottormozzi.it/

Leggi →

INGREDIENTI
260g di farina di quinoa
110g di ricotta magra
1 uovo e 2 tuorli
160g di zucchero bianco
½ bustina di lievito per dolci
Confettura (Mora, prugna o pesca)

PREPARAZIONE
Disporre su una spianatoia la farina a fontana, mettere lo zucchero e il lievito sui bordi e al centro le uova e la ricotta.
Mescolare bene con le mani gli ingredienti partendo dal centro e poco per volta unire la farina miscelata allo zucchero. Impastare bene fino ad ottenere una palla dalla pasta liscia e omogenea.
Coprire la pasta con un telo e lasciarla riposare per almeno 30 minuti prima della preparazione.
Stendere la pasta in uno strato alto circa ½ centimetro, disporla in una tortiera del diametro di 26 cm, rivestita con carta da forno e riempirla con la confettura.
Tagliare la pasta in eccesso sui bordi e utilizzarla per decorare a piacere.
Cuocere in forno caldo a 170° da 35/40 minuti.

Le confetture proposte in promozione sono ottime anche con Crêpes di farine consentite o in aggiunta (2/3 cucchiaini) allo yogurt di soia oppure soltanto con l’uovo per colazione.
Sono anche un ottimo di accompagnamento alle carni alla griglia o alla piastra, soprattutto la confettura di prugne!

Leggi →

Rimedi e consigli per combattere l’insonnia ed i problemi di stomaco e digestione!

 

 

Lista dei negozi nuovi dove trovare i prodotti Mogliazze:

 

ViviBio  

Via della Madonnina, 33/B int. 4

55012 – Lunata – Capannori (LU)

info.vivibio@gmail.com

 

Owl and Beauty

Viale Ungheria, 20

20138 – Milano

Tel. 02 506 2643

info@owlandbeauty.it

 

Riseria Fortina

Via Dulzago, 10

28043 – Cavagliano di Bellinzago (NO)

Tel. 0321 985579

info@riseriafortina.it

 

Vivinbio “Nutrirsi – Vivere – Abitare”

Via F. Cavallotti, 4

21052 – Busto Arsizio (VA)

Tel. 0331 356053

info@vivinbio.com

 

Controllate sempre le nostre offerte e la lista aggiornata dei negozi dove trovare i nostri prodotti!

Leggi →

INGREDIENTI
300 gr di farina di grano saraceno / quinoa
270 ml di acqua
3 uova
mezza bustina di lievito
un pizzico di sale

PREPARAZIONE (Teglia da plum-cake 26 cm, alta 7,5 cm)
Sbattere in una terrina i tuorli con l’acqua, amalgamare poco alla volta la farina e il sale, mettere il lievito, infine aggiungere gli albumi montati a neve ben ferma e mescolare piano dal basso verso l’alto con una spatola. Versare l’impasto nella teglia unta e infarinata o rivestita di carta da forno e porre in forno preriscaldato per circa 45 minuti a 180°. Negli ultimi 10 minuti fare cuocere il plum-cake senza teglia.

Per preparare il plum-cake con la farina di quinoa mettere 20 ml di acqua in meno rispetto alla preparazione con la farina di grano saraceno, usare quindi 250 ml.

farina di grano saraceno per gruppi 0, A
farina di quinoa per gruppi 0, A, B, AB

Leggi →

INGREDIENTI
300 gr di farina di quinoa
240 ml di acqua tiepida
15 gr di lievito di birra fresco
un pizzico di sale

PREPARAZIONE (Teglia da plum-cake cm 26 alta cm 7,5)
Miscelare in una terrina la farina di quinoa con il sale, disporre la farina a fontana e sbriciolare nel centro il lievito. Aggiungere pian piano l’acqua mescolando fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Versare il tutto nella teglia rivestita con carta da forno, coprire con un canovaccio e lasciare lievitare in un luogo caldo per circa 25-30 minuti. Porre in forno preriscaldato per circa 50 minuti a 180°/190°. A 10 minuti dal termine della cottura togliere dalla teglia e rimettere in forno fino a cottura ultimata.

Durante la lievitazione controllare l’impasto: se tenuto in un luogo molto caldo può infatti accadere che lieviti più velocemente. In questo caso non attendere e infornare.
Ritardare a mettere in forno vuol dire rischiare che l’impasto si abbassi e il pane risulti troppo umido.
Prima di consumare il pane lasciarlo raffreddare e asciugare completamente.
farina di quinoa per gruppi 0, A, B, AB

Leggi →

INGREDIENTI
500 gr di farina di grano saraceno
410/420 ml di acqua tiepida
20 gr di lievito di birra fresco
un pizzico di sale
PREPARAZIONE (Teglia da plum-cake cm 26 alta cm 7,5)
Miscelare in una terrina la farina con il sale, disporla a fontana e sbriciolare nel centro il lievito. Versare l’acqua sul lievito e mescolare fino a ottenere un impasto cremoso e omogeneo. Versare il tutto nella teglia rivestita di carta da forno e lasciare lievitare coperto in un posto caldo per 25-30 minuti. Porre in forno preriscaldato per circa un’ora a 180°/190°. A 10 minuti dal termine della cottura togliere dalla teglia e rimettere in forno fino a cottura ultimata.

Durante la lievitazione controllare l’impasto: se tenuto in un luogo molto caldo può infatti accadere che lieviti più velocemente. In questo caso non attendere e infornare.
Ritardare a mettere in forno vuol dire rischiare che l’impasto si abbassi e il pane risulti troppo umido.
Prima di consumare il pane lasciarlo raffreddare e asciugare completamente.
farina di grano saraceno per gruppi 0, A

Leggi →

INGREDIENTI
250 gr di farina di ceci
700 ml di acqua naturale
un pizzico di sale
aghi di rosmarino secco
50 gr di pinoli/mandorle/noci

PREPARAZIONE
Mettere la farina in un’ampia terrina, versare metà dell’acqua e lasciare riposare un paio d’ore. Riprendere l’impasto e mescolare energicamente con una frusta aggiungendo poco a poco l’acqua rimanente e il sale.
Versare l’impasto in una teglia 26×36 precedentemente unta con olio di vinacciolo o rivestita di carta da forno e distribuire sopra il rosmarino e i pinoli o l’altra frutta secca a piacere.
Cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti circa. La farinata è pronta quando i bordi sono ben dorati e la superficie risulta perfettamente asciutta.
Per una preparazione più rapida si può passare al colino la farina di ceci per togliere i grumi e versare subito tutta l’acqua, poi procedere con gli altri ingredienti. Questo metodo è più sbrigativo ma l’aroma è un po’ meno intenso.
Solo per il gruppo 0

Leggi →

INGREDIENTI
600 gr di farina di quinoa
200 gr di ricotta magra
200 gr di zucchero bianco
3 uova e 1 tuorlo
½ bustina di lievito per dolci

PREPARAZIONE
Disporre su una spianatoia la farina a fontana, mettere lo zucchero e il lievito sui bordi e al centro le uova e la ricotta.
Mescolare bene con le mani gli ingredienti partendo dal centro e poco alla volta unire la farina miscelata allo zucchero. Impastare bene fino ad ottenere una palla dalla pasta liscia e omogenea.
Coprire la pasta con un telo e lasciarla riposare per almeno 30 minuti prima di qualsiasi preparazione.
Quinoa per i gruppi 0, A, B, AB
Ricotta per i gruppi A, B, AB

Leggi →